Svuota il conto di un teatino e si appropria di 20mila euro: denunciato per truffa online

I carabinieri di Chieti hanno segnalato un 22enne alla Procura per i reati di truffa aggravata, falso materiale, sostituzione di persona e frode informatica

Un giovane campano di 22 anni è stato denunciato dopo aver svuotato il conto online di un uomo di Chieti, appropriandosi di circa 20mila euro: i carabinieri della stazione di Chieti Principale lo hanno segnalato alla Procura per i reati di truffa aggravata, falso materiale, sostituzione di persona e frode informatica. 

I militari hanno ricostruito il meccanismo della truffa dopo un’intensa attività investigativa: l’indagato, una volta individuata la vittima, si è presentato con un documento falso in un negozio di telefonia, dicendo di aver perso la sim e chiedendone una nuova facendo la portabilità del numero. A quel punto, ha preso possesso dei dati della vittima e, nel giro di pochi minuti, è riuscito a svuotarle il conto corrente online, entrando sulla sua home banking.

Quando il malcapitato si è accorto che il suo numero di telefono non funziona più, apparendo come disabilitato, era ormai troppo tardi. Ma i carabinieri, attraverso le indagini telematiche, sono riusciti a risalire all’autore della truffa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

Torna su
ChietiToday è in caricamento