rotate-mobile
Cronaca Paglieta

Compra una Fiat 500 usata a 200 euro ma è l'ennesima truffa online

La vittima è un 35enne di Pagliete. I carabinieri sono riusciti a risalire al titolare della carta "lottomaticard" sulla quale erano stati versati i soldi. Come fare per evitare 'fregature' sul web

Il rischio di incappare in una truffa online è sempre molto elevato specialmente quando si consultano siti di vendite o di aste tra privati. Lo sa bene un 35enne di Paglieta che, allettato dall'idea di acquistare a soli 200 euro una Fiat 500 usata, ha effettuato il pagamento, come richiesto dal venditore. Come succede purtroppo spesso in questi casi l’uomo non aveva però più avuto notizie né dell’auto e né del suo proprietario. Così ha raccontato tutto ai carabinieri i quali sono riusciti a risalire al titolare della carta "lottomaticard" sulla quale erano stati versati i soldi. Il responsabile è un 34enne della provincia di Brindisi, nei cui confronti è scattata una denuncia a piede libero con l'accusa di truffa.

I CONSIGLI DEI CARABINIERI - Questi i consigli dei carabinieri prima di procedere agli acquisti online: ricercare informazioni sul venditore, verificando se la sua data d'iscrizione al sito è recente, la presenza di un numero telefonico fisso, l'indicazione della sua partita iva, nonché eventuali feedback positivi/negativi. Consultando, poi, i motori di ricerca è possibile farsi un'idea se il sito che si sta consultando per l'acquisto online ha una sua storia passata oppure no.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra una Fiat 500 usata a 200 euro ma è l'ennesima truffa online

ChietiToday è in caricamento