menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Salomone, finge consegna per il figlio e truffa un'anziana

L'episodio lunedì scorso in un'abitazione in centro: la donna si è fidata sentendo i nomi dei figli

Una truffa di lieve entità ma che lascia tanta amarezza, quella segnalata da una lettrice a ChietiToday e che riportiamo per allertare in particolare gli anziani.

Lunedì mattina in un’abitazione nei pressi di piazza Garibaldi a Chieti, un uomo sulla cinquantina, a bordo di una Panda color beige metallizzato, ha citofonato alla porta di una signora dicendo di dover consegnare un cd al figlio per la ‘modica’ cifra di 60 euro.  L’anziana si è però fidata sentendo pronunciare i nomi dei suoi figli. Ha quindi aperto la porta a quello che credeva essere un amico dei suoi cari, ma gli ha consegnato solamente venti euro perché non aveva di più. Una volta a casa i famigliari hanno scoperto che il cd era vuoto e che nessuno aspettava nulla. Del truffatore ovviamente si erano già perse le tracce.

Si tratta dell’ennesimo episodio di truffa ai danni di anziani. Nella stessa zona pochi mesi fa, precisamente in via Federico Salomone un soggetto, fingendosi avvocato, era riuscito a farsi consegnare 2.500 euro dalla padrona di casa sostenendo di dover pagare una falsa cauzione
per la liberazione del figlio, arrestato a seguito di un incidente stradale.

Anche a Madonna delle Piane, di recente, una donna ha tentato di entrare in casa di un’anziana spacciandosi per medico dell’Inps: è andata meglio perchè quest’ultima non le ha permesso di entrare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento