Cronaca

Trucchi e maschere di Carnevale illegali: sequestrati migliaia di articoli dal cinese

La Finanza di Vasto ha sequestrato oltre 2730 cosmetici, materiale ludico e accessori carnevaleschi privi del marchio CE

Cosmetici e maschere di Carnevale senza la certificazione CE e privi delle avvertenze relative a fabbricazione e importazione. La Compagnia Guardia di Finanza di Vasto ha scoperto il materiale in un esercizio commerciale di Vasto gestito da un cittadino cinese, nel corso di una serie di servizi specifici finalizzati al contrasto dell’abusivismo commerciale e alle frodi.

L’operazione ha portato al sequestro di oltre 2730 prodotti privi del marchio CE, materiale segnalato alle autorità competenti per l'irrogazione della sanzione amministrativa. Il Comando provinciale della GdF coglie l’occasione per sottolineare quanto il fenomeno della commercializzazione di prodotti non certificati a basso costo continui a non essere percepito dagli acquirenti come realmente dannoso per l’economia.

“In questo mercato parallelo e illegale, vanno considerati i danni per la salute e la sicurezza dei consumatori, considerata la pericolosità e nocività dei prodotti utilizzati per la fabbricazione degli stessi, con contestuale fallace indicazione di origine e provenienza. Nel caso di specie – si legge ancora in una nota - trattandosi di prodotti il cui uso prevede un contatto diretto con la pelle, l’indicazione non chiara dei materiali di fabbricazione impedisce all’utente di prendere le dovute precauzioni con riferimento ad eventuali sostanze che potessero causare allergie o comunque arrecare danni alla salute”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trucchi e maschere di Carnevale illegali: sequestrati migliaia di articoli dal cinese

ChietiToday è in caricamento