Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

Il 64 enne di Paglieta era scomparso cinque giorni fa. Questa mattina alle 9 il ritrovamento del corpo vicino casa

Lo hanno trovato questa mattina senza vita in un fossato vicino casa i vigili del fuoco Ettore Di Lallo, il 64 enne di Paglieta scomparso cinque giorni fa.

Era uscito di casa martedì scorso intorno alle 11 senza fare più ritorno a casa. “Ettorino” così lo chiamavano in paese era utente del Centro di aggregazione psico sociale "Sant'Onofrio" di Lanciano.

Nei giorni scorso anche il Comune di Fossacesia si era adoperato condividendo l'appello dei familiari. Purtroppo oggi è arrivata la tragica notizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini dei carabinieri ora serviranno a capire se la causa del decesso sia legata a una caduta o a un malore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento