menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovati reperti ossei nella zona del Palatricalle: analisi per accertarne la provenienza

Li ha scoperti un uomo che si trovava in zona per una passeggiata e ha lanciato l'allarme: i resti sono scheletrizzati e sono stati affidati a medico legale e antropologo

Alcuni reperti ossei sono stati trovati oggi a Chieti, in una zona di campagna, nei pressi del palazzetto dello sport del Tricalle. 

Secondo quanto riporta l'agenzia Ansa, un uomo che si trovava in zona per passeggiare ha notato i pezzi di ossa lanciando l'allarme. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Chieti e il sostituto procuratore Giancarlo Ciani, che ha effettuato un sopralluogo. 

Potrebbe trattarsi di ossa umane, ma al momento non ci sono certezze: i frammenti sono scheletrizzati e serviranno dunque analisi ed esami per accertarne la natura. Non è stato possibile neppure stabilire la data della morte, né se le ossa possano appartenere a una donna o a un uomo. 

I resti sono stati affidati al medico legale Pietro Falco e a un antropologo, che dovranno effettuare tutti gli esami del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento