Cronaca Tricalle

Controlli antidroga al Tricalle, arrestato studente con cocaina

Fermato per un controllo dai carabinieri, aveva con sè cocaina. In casa stupefacente e materiale per il confezionamento in dosi è stato rinvenuto nella cassetta degli attrezzi. Lo studente, 28 anni, è finito ai domiciliari

Uno studente universitario di Chieti è stato arrestato dai carabinieri dopo essere stato trovato in possesso di 35 grammi di cocaina, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento in dosi dello stupefacente.

Il giovane, 28 anni, è stato fermato ieri sera nei pressi della sua abitazione al Tricalle, mentre era a bordo della sua auto: al momento del controllo in tasca aveva alcune dosi di cocaina pronte per la vendita. Nella sua abitazione i militari hanno poi trovato altre dosi della stessa sostanza stupefacente, piccole quantità di marijuana ed hashish, tre bilancini di precisione, 300 euro circa in contanti e delle bustine di cellophane abitualmente utilizzate per confezionare le dosi. Il tutto, custodito all’interno di una cassetta per attrezzi da lavoro in camera da letto, è stato sequestrato. Lo studente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della convalida del suo arresto.

“L’arresto del 28enne – si legge in una nota del Comando provinciale dei carabinieri-  scaturisce da una serie di controlli antidroga messi in atto nella zona del Tricalle. Da alcuni giorni gli uomini dell’Arma avevano notato uno strano andirivieni di soggetti conosciuti come abituali assuntori di droghe nei pressi dell’abitazione dello studente universitario visto, in più occasioni, in loro compagnia. Ieri sera, dopo il fermo, è arrivata la conferma. La droga sequestrata sarà ora analizzata al fine di stabilire l’esatto principio attivo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga al Tricalle, arrestato studente con cocaina

ChietiToday è in caricamento