Cronaca Centro Storico

Furto di stupefacenti al Tribunale: intensificata la vigilanza

Riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia a seguito del furto di sostanze stupefacenti avvenuto all’interno del Tribunale di Chieti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Si è tenuta nella mattinata odierna, presso questa Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo, la riunione tecnica di Coordinamento dei Rappresentanti provinciali delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto, dott. Fulvio Rocco de Marinis. Nel corso dell’incontro, svoltosi alla presenza del Presidente del Tribunale di Chieti, dr. Geremia Spiniello, e del Sindaco del Comune di Chieti, avv. Umberto Di Primio, insieme  ai  responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine, sono stati esaminati fatti e circostanze connessi al recente episodio di furto di circa quaranta chili di sostanze stupefacenti perpetrato nel locale di custodia dei corpi di reato  ubicato all’interno della  predetta sede giudiziaria.

Il Prefetto, al termine della riunione, ha disposto l’intensificazione immediata delle misure di vigilanza in atto presso l’edificio. Di concerto con le autorità presenti,  sono state altresì individuate le ulteriori misure da attuarsi nel medio e lungo periodo per garantire la sicurezza dello stabile.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di stupefacenti al Tribunale: intensificata la vigilanza

ChietiToday è in caricamento