Cronaca

Traffico di auto rubate dalla Puglia, trentesimo ritrovamento in autostrada

Denunciato S.D., classe 1988, trovato alla guida di una Fiat 500L rubata nel centro di Pescara. Alla vista degli agenti, l'uomo ha cercato di fuggire con una manovra pericolosa

Continua inarrestabile il fenomeno dei furti d'auto su commissione, con professionisti che si mettono in viaggio dalla Puglia all'Abruzzo per portare via le utilitarie più comuni. E la scorsa notte gli agenti della caserma Zanella, guidati dal comandante Antonio Pietroniro, hanno bloccato l'ennesima vettura rubata, denunciando un giovane di San Severo (Foggia): si tratta di S.D., classe 1988, trovato alla guida di una Fiat 500L rubata nel centro di Pescara. I malviventi usano sempre lo stesso metodo: dopo aver forzato una portiera sostituiscono una centralina elettronica e con una chiave di accensione modificata riescono a mettere in moto il veicolo in pochi istanti e ad allontanarsi indisturbati

L'operazione è scattata poco dopo le 3.30 della scorsa notte, quando una delle pattuglie della sottosezione di Vasto sud ha notato la presenza del veicolo, che percorreva l'autostrada in direzione sud. All'alt degli agenti, anziché fermarsi, il guidatore ha provato a fuggire con una manovra pericolosissima, ma il personale in servizio è riuscito a raggiungerlo e fermarlo. 

Per cercare di sfuggire ai controlli il giovane, in un tratto in cui c'è uno scambio di carreggiata per lavori in corso, ha oltrepassato il bypass centrale e si è immesso nella carreggiata nord, trovandosi davanti un mezzo pesante, ha effettuato una pericolosa manovra di sorpasso, invadendo l'unica corsia percorribile per i veicoli che viaggiavano verso nord, conducendo l'auto contromano per circa 300 metri. Dopodiché si è allontanato a piedi, ma fortunatamente gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Il giovane è stato denunciato per ricettazione e attentato alla sicurezza dei trasporti. Il legittimo proprietario della Fiat è stato avvisato del ritrovamento: essendo notte fonda, non si era neppure accorto del furto. 

La procura di Larino (Campobasso) indaga per individuare eventuali fiancheggiatori del ladro, che risulta incensurato. Con questo, sono trenta i veicoli rubati recuperati dal personale in servizio alla Sottosezione di Vasto Sud dal 1° gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di auto rubate dalla Puglia, trentesimo ritrovamento in autostrada

ChietiToday è in caricamento