menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Treglio inizia la 16esima settimana dell'affresco

12 allievi, provenienti da tutta Italia, lavoreranno su un'unica enorme facciata di un'abitazione, che diverrà un muro scuola

Da oggi (lunedì 22 agosto) fino a domenica (27 agosto) Treglio ospita la 16esima edizione della Settimana dell'Affresco. Direttore artistico della manifestazione è il pittore vicentino Vico Calabrò. L'evento artistico è stato illustrato questa mattina (lunedì 22 agosto) in municipio dal sindaco Massimiliano Berghella e da Antonella D'Addario, presidente dell'associazione "Treglio Affresco".

Per una settimana Treglio si trasforma in una grande scuola all'aperto. Il tema filo conduttore di tutte le edizioni è "olio e vino", simboli di una popolazione legata alla tradizione contadina e pastorale. Al Comune, tramite apposito modulo, ogni residente può presentare richiesta di realizzazione di affresco presso la propria abitazione.

"Partecipano 12 allievi provenienti da tutta Italia - spiega Berghella - A differenza delle altre edizioni quest'anno è stato deciso che gli allievi lavoreranno su un'unica enorme facciata di un'abitazione, che diverrà un muro scuola. A settembre arriveranno artisti francesi".

Treglio è "paese dell'Affresco", riconosciuto in tutto il mondo, un titolo formalizzato con la Legge Regionale n. 59 del 2012 e poi con la Legge Regionale n. 49 del 2013. Gli obiettivi della manifestazione sono salvaguardia, valorizzazione e diffusione dell'arte della pittura a fresco; la gestione di laboratori permanenti aperti a tutti; la libera fruizione delle opere d'arte e dei murales ai fini dello sviluppo turistico sostenibile; la valorizzazione e la diffusione del patrimonio artistico di pittura affrescata. Il Comune ha anche un laboratorio permanente di pittura a fresco che fa parte della Scuola Internazionale di Affresco, aperto a tutti e diretto dal maestro Vico Calabrò.

Per tutta la settimana, l'ex convento benedettino ospiterà la mostra ambientale "Affreschiao l'aria", che resterà aperta fino al 29 agosto. Inoltre, mercoledì (24 agosto), ci sarà lo spettacolo teatrale "Il teatro possibile" di Gabriele Tinari, mentre giovedì (25 agosto) il Rock Fest e sabato (27) la cerimonia conclusiva con la consegna degli attestati ai frescanti.
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento