rotate-mobile
Cronaca

Tragedia all'aeroporto de L'Aquila, annullato l'air show della Frecce Tricolori: il cordoglio del Soccorso alpino

La decisione dopo il decesso di un copilota del 118, Paolo Dal Pozzo, travolto da un mezzo pesante in fase di manovra

Gli organizzatori della manifestazione Airshow, che avrebbe dovuto tenersi oggi e domani a L'Aquila, d’intesa con il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il consigliere delegato all’Aeroporto, Livio Vittorini, i gestori dell’aeroporto, sentita l’Aeronautica che ha espresso sentimenti di massima solidarietà e collaborazione, hanno deciso di annullare l’evento.

Questo pomeriggio si riunirà un comitato tecnico per gestire le migliaia di persone attese nel capoluogo d’Abruzzo per l’esibizione delle Frecce tricolori. La decisione è maturata nel corso di queste ore, alla luce del fatale incidente a terra verificatosi stamani all’Aeroporto dei Parchi dell’Aquila, dove un copilota del 118, Paolo Dal Pozzo, ha perso la vita.

Dopo il cordoglio del presidente della giunta regionale, Marco Marsilio anche il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, unitamente al servizio regionale Abruzzo, esprime il proprio cordoglio per "la scomparsa dell'amico e collega soccorritore Paolo Dal Pozzo, co-pilota dell'elisoccorso del 118 dell'Aquila, vittima di un tragico incidente occorso questa mattina presso l'aereoporto di Preturo. Alla famiglia e agli amici di Paolo, alla Asl 1 Avezzano Sulmona L’Aquila, alla società Avincis, la sincera vicinanza di tutti gli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia all'aeroporto de L'Aquila, annullato l'air show della Frecce Tricolori: il cordoglio del Soccorso alpino

ChietiToday è in caricamento