menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Manola Provveduto

Foto di Manola Provveduto

Incubo sull'A14: code fino a 30 chilometri per il traffico e i viadotti sequestrati

Situazione drammatica per tutta la giornata di ieri fino a tarda notte: le testimonianze degli automobilisti imbottigliati in coda

Non è migliorata la situazione già critica in mattinata sul tratto abruzzese dell'autostrada A14, dove fino alla serata di ieri si sono registrate code chilometriche e blocco del traffico di diverse ore. Per percorrere meno di 150 chilometri, il tempo è stato di cinque ore, contro l'ora e mezza in condizioni normali. 

Il Natale e i restringimenti di carreggiata dovuti al sequestro dei viadotti non hanno lasciato scampo a chi ha deciso di mettersi in viaggio nel fine settimana prima di Natale, in particolare in direzione sud. 

Tra le tante testimonianze degli automobilisti rimasti imbottigliati nel traffico, c'è anche il musicista lancianese Gennaro Spinelli, che a Il Pescara ha raccontato

Ieri sono partito da Milano alle 7 di mattina e sono arrivato a Lanciano alle 23:50... 14, 15, 16 ore di viaggio... non le ho contate, ma è stato un calvario senza fine.

Anche oggi la situazione risulta abbastanza critica: al momento c'è un chilometro di coda tra Pescara ovest-Chieti e Pescara sud-

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento