Torrevecchia Teatina Comune riciclone d'abruzzo

Complessivamente sono stati 35 i comuni abruzzesi che nel 2012 hanno raggiunto il 65% di raccolta differenziata sui 305 comuni dell'intera Regione. Torrevecchia, che tra i primi comuni classificati è quello col maggior numero di abitanti, si è situata al nono posto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Lunedì 16 dicembre, presso il Palazzo della Provincia di Pescara, il Comune di Torrevecchia Teatina è stato premiato come Comune Riciclone d'Abruzzo 2012.

L'iniziativa, curata da Legambiente e dalla Regione Abruzzo, intende premiare le comunità locali, gli amministratori e i cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti. Il parametro di riferimento per ottenere il riconoscimento di Comune Riciclone d'Abruzzo è il raggiungimento dell'obiettivo del 65% di raccolta differenziata.

Complessivamente sono stati 35 i comuni abruzzesi che nel 2012 hanno raggiunto il 65% di raccolta differenziata sui 305 comuni dell'intera Regione. Torrevecchia, che tra i primi comuni classificati è quello col maggior numero di abitanti, si è situata al nono posto dei premiati col 70,33% di raccolta.

La classifica dei 35 comuni premiati: Goriano Sicoli, Massa D'Albe, Fara San Martino, Turrivalignani, Torre de' Passeri, Secinaro, Molina Aterno, Giuliano Teatino, Torrevecchia Teatina, Pratola Peligna, Torano Nuovo, Castel Di Ieri, Canzano, Cansano, Civitella Roveto, Pettorano sul Gizio, Orsogna, Balsorano, S. Egidio Alla Vibrata, Raiano, Crecchio, Pacentro, Acciano, Cocullo, Manoppello, Prezza, Tossicia, Montefino, S. Omero, Corfinio, Gagliano Aterno, Cepagatti, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Castelvecchio Subequo ed Anversa degli Abruzzi.

Torna su
ChietiToday è in caricamento