rotate-mobile
Cronaca Torino di Sangro

Torino di Sangro unica spiaggia dell'Adriatico per naturisti

Quella di Chieti è l'unica provincia tra quelle che si affacciano sull'Adriatico a soddisfare la richiesta di vivere il mare in assoluta libertà con la spiaggia per nudisti in contrada Lagodragoni, istituita nel 2014

Ma chi l’ha detto che in Abruzzo sono tutti bacchettoni? A giudicare dal fatto che qui è nata  la prima spiaggia ufficiale per nudisti del Mare Adriatico verrebbe da dire il contrario. La spiaggia in questione è un fazzoletto di sabbia dorato di circa 150 metri che si trova a Lido Le Morge nel comune di Torino di Sangro ed è la quinta area in Italia per la libera pratica del naturismo.

Per chi fosse interessato le altre sono Oasi Naturista di Capocotta ad Ostia; Nido dell'Aquila all’interno del Parco Naturale di Rimigliano, provincia di Livorno; la Spiaggia del Troncone a  Marina di Camerota, in provincia di Salerno; Pizzo Greco a Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone. Meno comunque, delle spiagge per nudisti di Francia, Spagna e Croazia.

La mappatura è stata effettuata dal sito di viaggi Home Away che propone case vacanze in tutto il mondo. 

Il tratto per naturisti del Lido le Morge è stato inaugurato il 13 giugno 2014 in un’area frequentata dai naturisti già da anni. “L’’ufficializzazione – si legge nella presentazione sul sito di viaggi - la rende ora una destinazione unica lungo il litorale adriatico per quanti scelgono il nudismo balneare. L’Abruzzo è quindi la prima regione tra quelle che si affacciano sull’Adriatico a soddisfare la richiesta di vivere il mare in assoluta libertà”.

Alla faccia di chi dice che qui siamo 'arretrati’.  
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino di Sangro unica spiaggia dell'Adriatico per naturisti

ChietiToday è in caricamento