Invasione di topi a Chieti Scalo e città abbandonata a se stessa

Santina Ferrante, segretario circolo Pd di Chieti Scalo: "Questo è uno dei segni della mala amministrazione di Di Primio, i cittadini non hanno le attenzioni che meritano"

Da giorni a Chieti Scalo i residenti segnalano la presenza di numerosi topi in giro per le strade cittadine a qualsiasi ora.

"Non è un problema banale, ma il segno dello stato in cui versa la nostra città - denuncia Santina Ferrante, segretaria del circolo Pd di Chieti Scalo  - L'ennesima dimostrazione che il sindaco e la sua giunta brancolano nel buio. Non sono riusciti ad accogliere i bambini negli asili nido, non hanno saputo curare il verde cittadino, non sono intervenuti tempestivamente per bonificare la discarica di colle Marcone, non intervengono nella bonifica dei tombini, intasati da foglie secche, terra e detriti e il risultato è che ad ogni temporale, Chieti Scalo si allaga e sulle vie cittadine si transita solo con le barche".

Per quanto riguarda lo Scalo Ferrante evidenzia anche il problema dell'interruzione dell'erogazione idrica senza preavviso, sempre più frequente negli ultimi tempi soprattutto a San Martino. "Il comune non informa in modo chiaro i propri cittadini che non ricevono le attenzioni che meritano. L'amministrazione - conclude - deve assumersi la responsabilità dei propri errori: ha abbandonato la città a se stessa e non può pensare che luci e musiche di una 'notte bianca', più o meno riuscita, possano edulcorare l'opinione negativa dei nostri cittadini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Bimbi più vicino a mamma e papà: alla Walter Tosto apre l’asilo nido aziendale

Torna su
ChietiToday è in caricamento