menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forte odore "speziato" dal furgone: c'era una tonnellata di marjuana

Clamoroso sequestro da parte dei carabinieri in mattinata sul lungomare di San Vito Chietino

I carabinieri della compagnia di Ortona con i colleghi della stazione di San Vito Chietino hanno sequestrato circa una tonnellata di marjuana da un furgone sul lungomare di San Vito.

L’operazione è scattata stamattina alle 7,30, quando una pattuglia impegnata in un servizio perlustrativo si è imbattuta in un furgone bianco parcheggiato nell’area di sosta attigua alla spiaggia con una ruota sgonfia. Dal mezzo, risultato intestato a persona residente nell’area romana, proveniva un forte odore speziato tipico della marijuana.

Con l'aiuto delll’unità cinofila antidroga, il sospetto dei militari è stato confermato: aperto il furgone, è stata rinvenuta una consistente quantità di balle avvolte in cellophane, stipate nel vano di carico, contenente marijuana per un peso complessivo di circa una tonnellata.

Secondo le prime ipotesi si sarebbe trattato di un carico in transito, abbandonato a causa di una avaria meccanica. Immediatamente è scattato il sequestro del furgone e della droga e le conseguenti indagini per risalire a coloro che la trasportavano.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento