Cronaca

Tetto rischia di crollare: sette famiglie evacuate a Lanciano

Il sindaco Pupillo ha disposto l'ordinanza di sgombero: 18 persone in tutto sono state allontanate da una casa parcheggio comunale situata nel centro storico della città

A causa del rischio di cedimento del tetto di una palazzina di Lanciano, il sindaco Mario Pupillo ha firmato un’ordinanza di sgombero riguardante diciotto persone.

Lo stabile in questione è una casa parcheggio comunale composta da tre piani e sottotetto situata nel centro storico della città, in via Garibaldi 71. Il provvedimento del Comune è stato disposto dopo una serie di controlli da parte dei tecnici comunali e dei vigili del fuoco di Lanciano e Chieti.  

Oltre agli alloggi pubblici, c’è anche un proprietario privato che ha acquistato un appartamento al piano terra. Il provvedimento di sgombero è stato deciso dopo che sono stati accertati l'avvallamento del tetto e il piegamento di due travi in legno. Il Comune si è subito mosso per la messa in sicurezza della palazzina, mentre le sette famiglie allontanate sono state momentaneamente ospitate nelle strutture ricettive della città. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tetto rischia di crollare: sette famiglie evacuate a Lanciano

ChietiToday è in caricamento