rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Francavilla al Mare

Terrorismo: quattro giovani tra Francavilla e Guardiagrele indagati dall'antimafia

I quattro, tutti meno di vent'anni di età, risultano indagati per attentati legati a finalità terroristiche o di eversione. Inchiesta della procura distrettuale dell'Aquila

Blitz notturno in decine di abitazioni tra Francavilla e Guardiagrele. La procura distrettuale antimafia indaga su quattro giovani, tutti della provincia di Chieti, per attentati legati a finalità terroristiche o di eversione. E' quanto svela Il Centro sulle pagine odierne: il reato è stato ipotizzato dal pubblico ministero aquilano Antonietta Picardi.

A quanto si apprende i quattro, tre di Francavilla e uno di Guardiagrele, avrebbero tutti meno di vent'anni. Nel blitz tra giovedì e venerdì, che ha coinvolto anche le abitazioni dei familiari dei quattro indagati, la polizia ha sequestrato diversi computer.

Il reato ipotizzato dal pm aquilano prevede la preparazione di un attentato alla vita o comunque alla incolumità di una persona. Non si sa al momento se la matrice terroristica fosse di estrema destra, estrema sinistra o anarcoinsurrezionalista. L’inchiesta è infatti coperta dal massimo riserbo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo: quattro giovani tra Francavilla e Guardiagrele indagati dall'antimafia

ChietiToday è in caricamento