rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Terremoto tra Molise e Campania: scossa di magnitudo 4.2

La terra trema ancora ai confini con l'Abruzzo: tre distinte scosse sono state avvertite questa mattina dalle 8 alle 9. Per ora non si registrano danni


Tre distinte scosse, alle 8,12, alle 8,21 e alle 9, sono state registrate questa mattina tra il Molise e la Campania. La prima, la più forte, di magnitudo 4.2 , è stata localizzata nel distretto sismico Monti del Matese, tra il Molise e la Campania: lo stesso distretto sismico del terremoto dello scorso 29 dicembre.

Tante le persone scese in strada.  A Isernia gli studenti, che erano appena entrati a scuola, sono stati fatti tutti uscire dagli istituti. La scossa è stata percepita anche in alcuni comuni della provincia di Chieti.

Un'altra forte scossa di magnitudo 3.7 è arrivata alle 9 tra Caserta e Campobasso.

Per ora non si segnalano danni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto tra Molise e Campania: scossa di magnitudo 4.2

ChietiToday è in caricamento