menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto in Ecuador, appello della missionaria di Casalbordino

Missio SS Salvatore Casalbordino e Avis Comunale Casalbordino raccolgono fondi per Manabi e suor Donata, missionaria originaria di Casalbordino

La comunità di Casalbordino in apprensione per suor Donata Di Tullio, missionaria originaria del comune chietino, che si trova a Manabi, in Ecuador, una delle zone più colpite, lo scorso 16 aprile, dal terribile terremoto di magnitudo 7.8 della scala Richter.

Suor Donata ha chiesto aiuto alla Missio SS Salvatore Casalbordino e all'Avis comunale che hanno avviato una raccolta fondi e aperto una pagina facebook  per aiutare la popolazione in Sud America.

"Mi è sembrato che tutto finisse lì - scrive la missionaria - Grazie a Dio siamo ancora qui e la nostra casa non ha avuto grande danni, però tutto intorno il panorama è cambiato totalmente per la distruzione di tante case, Chiese, tra cui la nostra Parrocchia, grandi magazzini pieni di gente e tanti hotel ed edifici pubblici e privati; alcune famiglie hanno perso chi il padre, chi la madre, chi i figli. Puoi immaginare il dolore e la sofferenza a cui dobbiamo assistere e che dobbiamo consolare ogni giorno. Però la gente di Manta e di tutto Manabi è molto unita e sa condividere il poco che ha e già  incomincia a ricostruire con forza e fede in Dio”.

Suor Donata conclude la sua e-mail con una richiesta di aiuto. Missio SS Salvatore Casalbordino, in collaborazione con la sezione Avis di Casalbordino “Don Antonio Tobia” hanno quindi lanciato una sottoscrizione solidale. Si può collaborare tramite il c/c IBAN: IT72D0896877590000020301730 presso la BCC Sangro Teatina intestato a AVIS COMUNALE CASALBORDINO specificando nella causale “Emergenza Terremoto Ecuador”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento