menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il terremoto ha danneggiato palazzo De Pasquale: inagibili le scale centrali e due stanze al primo piano

Gli uffici al secondo piano si spostano: oggi Teateservizi rimane chiusa al pubblico per consentire le operazioni di trasloco in attesa dei lavori urgenti

Il terremoto ha danneggiato, seppure lievemente anche Palazzo de Pasquale, attuale sede della società partecipata Teateservizi, nel cuore di Santa Maria. Dopo il sopralluogo dell'ufficio tecnico comunale e dei tecnici dell'Agepro in via Vicoli, è emersa la necessità di un intervento per la messa in sicurezza di due locali al primo piano dell'immobile, attualmente occupati dall'ufficio Commercio del Comune. Inoltre si sta provvedendo alla messa in sicurezza del vano scala centrale. 

Per consentire le operazioni di trasloco al piano sottostante, nella giornata di oggi (martedì 8 novembre), gli uffici di Teateservizi resteranno chiusi. Il sindaco ha emesso un'ordinanza di temporanea inagibilità del vano scala centrale e dei due locali al primo piano, per completare le opere di somma urgenza da parte di una ditta specializzata. 

In particolare, il sisma ha causato la lesione di un'architrave e sulla muratura sovrastante e lesioni su un arco in muratura al primo piano, e varie lesioni sulla scala principale su archi e volte in muratura

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento