rotate-mobile
Cronaca

Torna la paura del terremoto, la terra trema nelle Marche e in Abruzzo

Prima tre scosse nel giro di pochi minuti, la più intensa di magnitudo 4.1. Poi, nella notte, un altro terremoto di 3.4, con epicentro a Pizzoli, nell'aquilano

Torna la paura del terremoto. Nella serata di ieri (giovedì 27 maggio), nelle Marche sono state registrate tre scosse, tutte con epicentro a Visso, nel maceratese, di magnitudo 3.5, 4.0 e 4.1. L'ultima, più intensa, si è registrata alle 4.1 ed è stata avvertita anche in provincia di Chieti. 

Qualche ora più tardi, alle 3.42 di questa notte, c'è stata un'altra scossa, di magnitudo 3.4, con epicentro 3 chilometri a nordest dell'abitato di Pizzoli (L'Aquila), a una profondità di 13 chilometri. Lo rileva il sito dell' Ingv.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la paura del terremoto, la terra trema nelle Marche e in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento