rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Terremoti, due scosse in Abruzzo in quattro ore

La prima, di magnitudo 2.8,è stata avvertita in diversi comuni dell'Aquilano e nella provincia di Chieti, poche ore dopo un'altra scossa ha invece interessato il Teramano

Due scosse di terremoto sono state registrate in Abruzzo nel giro di poche ore.

La prima, di magnitudo 2.8, profondità di 9 km, è stata avvertita in provincia dell'Aquila alle ore 4:07 del 25 giugno nei Comuni (entro 20 chilometri dall'epicentro) di Pescocostanzo, Rivisondoli, Rocca Pia, Roccaraso, Pettorano sul Gizio; in provincia di Chieti è stata avvertita anche a Palena, Lama dei Peligni, Lettopalena, Pizzoferrato, Gamberale.

La seconda scossa risale alle ore 8 del mattino nel Teramano ed è stata di magnitudo 2.7. Questi i Comuni più vicini all'epicentro: Morro d'Oro, Notaresco, Castellalto, Mosciano Sant'Angelo, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Canzano e Bellante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti, due scosse in Abruzzo in quattro ore

ChietiToday è in caricamento