rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Il mondo della sanità perde il dottor Teodorico Iarussi, è morto al SS. Annunziata

Il professionista era ricoverato all'ospedale di Chieti, città dove si era specializzato in Chirurgia toracica e aveva iniziato la sua carriera. Attualmente era direttore dell’UOC di Chirurgia all'ospedale civile di Taranto

Dall’Abruzzo alla Puglia, il  mondo della sanità piange il professor Teodorico Iarussi, scomparso ieri all’ospedale SS. Annunziata di Chieti dopo una lunga malattia. Aveva 61 anni. Da circa trenta era un chirurgo stimato e benvoluto.

Attualmente era direttore dell’UOC di Chirurgia all'ospedale civile di Taranto. 

Studiò all’università d’Annunzio di Chieti dove nel 1989 si laureò in Medicina e Chirurgia, per poi specializzarsi in Chirurgia Toracica. La sua carriera come medico interno specializzando è iniziata proprio all’università di Chieti, dove ha insegnato fino a qualche tempo fa. 

Era specializzato nel trattamento dei tumori ai polmoni e all’esofago e nella chirurgia oncologica e mininvasiva.

Lascia due figli.

“Un eccellente chirurgo, un uomo gentile, generoso, schivo, coraggioso, discreto, buono. E non è diventato tutto questo con la morte ma lo era in vita e ha combattuto come un gladiatore per la sua vita continuando a salvare le vite di tanti.. Lo ha fatto fino a qualche mese fa. La mia vita l'ha salvata nove anni fa – racconta l’attore e regista Edoardo Oliva -  Teddy è un grande uomo ed è mio amico. Un mio grande amico. Ed io ora vorrei che tutti sapessero chi era, vorrei che tutti lo avessero incontrato, vorrei che tutti lo avessero conosciuto, vorrei che tutti avessero incrociato il suo sguardo almeno una volta. Ti abbraccio e stringo a me, amico mio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della sanità perde il dottor Teodorico Iarussi, è morto al SS. Annunziata

ChietiToday è in caricamento