Tentava di uccidere tre cani, denunciato dalla municipale

L'uomo, un teatino di 59 anni, è stato bloccato in località Vallepara, a pochi metri dal canile rifugio, con tre cuccioli in un sacco, mentre tentava di far loro del male. I cani sono stati salvati, per lui è scattata una denuncia

I cani salvati

Stava cercando di uccidere tre cani di pochi mesi, ma fortunatamente è stato bloccato dagli agenti della polizia municipale che hanno salvato la vita ai cuccioli. È accaduto questa mattina (venerdì 10 aprile) lungo il fiume Alento, in località Vallepara, a pochi metri dal canile rifugio Achille Bonincontro.

Gli agenti diretti dalla comandante Donatella Di Giovanni hanno individuato l’uomo, un teatino di 59 anni che, dopo aver chiuso in un sacco i tre meticci di circa 6 mesi, di taglia medio-piccola, tentava di ucciderli. Lo hanno bloccato e denunciato all’autorità giudiziaria. Gli animali sono stati visitati dal personale veterinario del canile sanitario e poi trasferiti al canile rifugio.

Sempre nella mattinata di oggi, nell’ambito del progetto “Io compro vero”, gli agenti della municipale hanno recuperato  merce contraffatta venduta da alcuni cittadini extracomunitari in piazza Trento e Trieste, nel corso del mercato settimanale. Durante l’operazione c’è stato anche uno scontro fisico, per cui è stato fermato un uomo. La merce è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento