Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Martino

Tentato omicidio a San Martino: convalidato l'arresto dell'anziana

Il giudice deve ancora decidere se la donna può tornare libera o se deve restare in carcere perché è pericolosa. Migliorano le condizioni del ferito, trasferito dalla Rianimazione alla Clinica chirurgica. I medici hanno sciolto la prognosi

Convalidato stamani (venerdì 13 luglio) l’arresto della donna di 72 anni che mercoledì mattina ha sparato al 28enne che aveva acquistato all’asta l’edificio in cui la donna viveva e dove fino a due anni fa gestiva un noto ristorante. L’altro ieri, intorno alle 9 del mattino, il giovane è arrivato con l’ufficiale giudiziario a San Martino e l’anziana lo ha colpito alla spalla destra con un colpo partito da un fucile da caccia. È stata subito arrestata dagli agenti della squadra mobile.

Il giudice si è riservato di decidere sulle misure cautelari chieste dal pm. Già domani potrebbe dire se la signora tornerà libera o se dovrà restare nel carcere di Madonna del Freddo fino alla fine delle indagini perché potrebbe esserci rischio di reiterazione del reato, di fuga o di inquinamento delle prove. 

Il difensore è convinto che l’anziana, colta dalla disperazione, non abbia sparato per uccidere. Sarebbe stato un gesto sconsiderato spinto da un momento di poca lucidità. 

Intanto è stata sciolta la prognosi del giovane ferito, che è completamente fuori pericolo. Dopo tre giorni in Rianimazione, oggi è stato trasferito in Clinica chirurgica. Mercoledì i medici lo hanno operato per cinque ore per estrarre i pallini dalla spalla. E già ieri, seppure molto affaticato, ha incontrato i familiari ed è riuscito a raccontare la sua terribile esperienza. Arrivato con l’ufficiale giudiziario davanti alla casa di San Martino, mentre parlava con il figlio della donna, l’ha vista sul balconcino al primo piano con un fucile in mano. All’improvviso un colpo e un forte dolore alla spalla: la vittima è caduta senza riuscire a rialzarsi. Poi l’anziana è uscita di casa, ha sparato ancora senza colpire nulla ed è tornata dentro. 

Un vicino, spaventato dal trambusto, ha chiamato i soccorsi. E all’arrivo dei poliziotti la donna sembrava già pentita di aver sparato al giovane.
 

Scalo: spara a un uomo davanti al ristorante "San Martino"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio a San Martino: convalidato l'arresto dell'anziana

ChietiToday è in caricamento