Cronaca Vasto

Tenta di ammazzare il marito mentre dorme: cinquantenne arrestata a Vasto

E' imputata di tentato omicidio premeditato nei confronti del marito. Subito dopo l'episodio si è volontariamente sottoposta a cure psichiatriche, ma per il giudice è in grado di intendere e di volere

Aveva cercato di accoltellare il marito nel sonno con un coltello da cucina. Non ci è riuscita perchè il coniuge ha reagito ed è riuscita a bloccarla, opponendo resistenza. E' rimasto ferito al collo. Il dramma coniugale tra i due, 51 lei e 54 anni lui, si è consumato in un appartamento di Vasto lo scorso 21 novembre.

La donna, subito dopo l'aggressione, si era volontariamente sottoposta a cure psichiatriche, ma il giudice ha poi escluso la sua incapacità di intendere e volere. Così i carabinieri del Nucleo Radiomobile, su ordine della Procura della Repubblica, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. La 51enne, che da ieri pomeriggio si trova rinchiusa nel carcere di Chieti, è accusata di tentato omicidio premeditato nei confronti del marito. Gli inquirenti hanno sequestrato il grosso coltello da cucina con la quale la stessa poche settimane fa si accingeva a compiere il delitto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di ammazzare il marito mentre dorme: cinquantenne arrestata a Vasto

ChietiToday è in caricamento