Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Tentò di rapinare due minori alla villa comunale: denunciato ventenne

I fatti risalgono alla scorso giugno quando il responsabile, forse con un complice, aveva provato a rubare il cellulare a due adolescenti minacciandoli con un paio di forbici

Un giovane sudamericano di 20 anni domiciliato a Chieti è stato denunciato dai carabinieri per tentata rapina aggravata. Sarebbe lui la persona che a giugno scorso, all’interno della villa comunale di Chieti, tentò di rubare il cellulare a due giovani di 14 e 16 anni, minacciandoli con un paio di forbici. La rapina non andò a buon fine perché i due adolescenti, in un momento di distrazione dei malviventi, riuscirono a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Le indagini erano scattate dopo la denuncia dei genitori dei due minorenni. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiedi sono ora al lavoro per identificare un complice del ventenne denunciato ieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentò di rapinare due minori alla villa comunale: denunciato ventenne

ChietiToday è in caricamento