Aggredita alle spalle sotto casa, riesce a mettere in fuga il rapinatore che voleva rubarle la borsa

Vittima una donna di 54 anni, che aveva appena parcheggiato l'auto in una rimessa adiacente alla sua abitazione

Tentata rapina, ieri sera, ad Ari, ai danni di una donna di Ari. La signora, 54 anni, è tornata a casa e ha parcheggiato l'auto in una rimessa adiacente alla sua abitazione, in contrada San Pietro, lungo la strada che porta a Giuliano Teatino. All'improvviso, è stata aggredita alle spalle da qualcuno che ha cercato di portarle via la borsa. 

Fortunatamente, la vittima ha reagito ed è riuscita a divincolarsi e a gridare per chiedere aiuto, mettendo in fuga il rapinatore. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Villamagna e quelli del Nucleo operativo radiomobile di Chieti, che stanno indagando per cercare di individuare il malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento