Cronaca

Rubano una Panda per la spaccata al compro oro: fermati dai carabinieri

Il colpo nella notte a San Giovanni Teatino, l'auto trovata sotto la galleria Wojtyla. Hanno mandato in frantumi la vetrina con il coperchio di un tombino

Spaccata al Compro oro sventata dai carabinieri nella notte a San Giovanni Teatino. Ad allertare il 112 è stato un solerte cittadino il quale, verso le 3, aveva notato la presenza di tre uomini di origine nordafricana che armeggiano su una Fiat Panda. L'auto è stata poi trovata dai carabinieri di Sambuceto nei pressi della galleria Wojtyla di via Camillo Benso Conte di Cavour, con all’interno ancora  il cacciavite utilizzato per forzarla.

Nel frattempo i tre ladri, con il coperchio di un tombino sradicato nella stessa via, avevano mandano in frantumi la vetrina del Compro oro situato nella galleria, asportando i pochi oggetti disponibili e tentando la fuga dall’unica via di uscita disponibile. Ad attenderli hanno però trovato i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, intervenuti in ausilio ai colleghi. A quel punto i tre non hanno potuto far altro che scappare a piedi in direzioni diverse. La refurtiva è stata recuperata dai militari e restituita ai legittimi proprietari.

Il colpo in gioielleria avrebbe fruttato circa 30.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una Panda per la spaccata al compro oro: fermati dai carabinieri

ChietiToday è in caricamento