menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasto, tenta il suicidio col gas: 52enne salvato dai poliziotti

Prima di farla finita aveva avvertito la sua ex convivente che a sua volta ha chiamato il 113. Evitata l'esplosione in un condominio alla periferia di Vasto

Voleva farla finita e per questo si era chiuso in casa e aveva aperto in cucina i rubinetti del gas del fornello. Prima però aveva avvertito la sua ex convivente che a sua volta ha allertato il 113.

Il tempestivo arrivo degli agenti della Polizia del Commissariato di Vasto ha impedito che si consumasse una tragedia in un condominio alla periferia di Vasto.

L'uomo aveva chiuso e sigillato con gli stracci tutte le finestre e dato fuoco ad alcuni giornali prima di tentare il suicidio. La polizia ha dovuto sfondare la porta di ingresso per recuperarlo, prima che le stanze si riempissero di gas.

Dopo averlo persuaso, gli agenti hanno accompagnato il 52enne all'ospedale per accertamenti. L'uomo risultava essere già in cura presso il Centro igiene mentale, dove è stato di nuovo ricoverato.

L'appartamento è stato successivamente messo in sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento