menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rubare in un condominio, fermato da un residente che chiama il 113

All'alba, in una palazzina del centro di Vasto, un uomo è stato svegliato dal suono di campanello. Il ladro è stato arrestato

Arrestato per tentato furto grazie alla segnalazione di un cittadino, che si è accorto del ladro che cercava di entrare in un’abitazione del centro di Vasto. 

Poco dopo le 6 della scorsa notte, infatti, un residente ha contattato il 113, raccontando di essere stato svegliato dal suono del campanello della sua porta di casa, senza ricevere risposta dopo aver chiesto ripetutamente chi fosse. Dopodiché ha sentito dei colpi, come se qualcuno stesse bussando alla porta di un altro appartamento del condominio. 

Subito è intervenuto il personale della squadra volante del commissariato di Vasto, che ha trovato il portone di alluminio sfondato. Nell’androne del condominio c’era un uomo che, alla vista degli agenti, ha cercato di fuggire senza successo, ammettendo poi di essersi introdotto nel condominio per rubare

Dagli accertamenti degli agenti è emerso che l’uomo era un senegalese di 36 anni, coniugato con una cittadina italiana, senza fissa dimora e sprovvisto di permesso di soggiorno. A suo carico risultavano numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio commessi in varie località italiane. L’uomo è stato arrestato e sarà processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento