Teatino di 70 anni rapinato e picchiato al Terminal di Pescara: polizia arresta il responsabile

Al malcapitato sono stati portati via 400 euro e le chiavi dell'automobile. L'aggressore ha anche colpito di agenti, ma è stato poi arrestato

Ai poliziotti intervenuti al Terminal degli autobus di Pescara si è presentato con la camicia strappata e lesioni al petto e alle braccia. Il malcapitato, un 70enne originario di Chieti, aveva da poco subìto una rapina da parte di A.A., 28enne nigeriano, arrestato poco dopo.

I fatti ieri pomeriggio quando l'arrestato ha prima aggredito, picchiato e rapinato l'anziano di 400 euro e delle chiavi della sua auto. Poi, una volta avvicinato dal personale della Squadra Volante della Questura di Pescara, ha aggredito anche un agente.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto infatti, alcune persone che erano lì presenti hanno indicato l'aggressore - che nel frattempo si era allontanato verso il bar del Terminal -  e lo hanno inseguito e bloccato, non senza difficoltà.

Il 28enne è stato quindi arrestato con l'accusa di rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Quest'oggi il gip ha convalidato l'arresto, imponendogli la misura cautelARe dell'obbligo di firma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

Torna su
ChietiToday è in caricamento