menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teateservizi: accolte le richieste dei sindacati sulla stabilizzazione del personale

Dopo l'incontro di ieri tra azienda e parti sindacali sono stati resi noti gli accordi per procedere all'assunzione dei lavoratori interinali e dei vincitori di concorso

Incontro fra azienda Teateservizi, rappresentata dall'amministratore unico Carlo Festa e il direttore generale Antonio Barbone e sindacati (CGIL, CISL, Confsal) ieri mattina, per discutere sulla situazione del personale della società partecipata.

Tre i punti salienti richiesti dai sindacati e accolti dall'azienda. 

"Richiesta di ripristino organico al 31/08/2018 sia del personale in somministrazione che a tempo determinato, l'assunzione a tempo indeterminato dei vincitori di concorso anche nel rispetto dell'accordo in deroga sottoscritto in data 15/02/2017 entro e non oltre il 31/10/2018, indire una selezione ad evidenza pubblica per la trasformazione dei contratti di somministrazione in contratti a tempo indeterminato direttamente con la società. 

Il commento dell'ammnistratore unico di Teateservizi, Carlo Festa:

Ho personalmente scelto di far seguito alle richieste dei sindacati in quanto ritengo più che giusto ristabilire con loro un rapporto di fiducia e collaborazione al fine di trovare soluzioni all’ingarbugliata situazione  del personale in forza alla società. L’intenzione è quella di non disattendere quanto con loro accordato nel febbraio 2017 sempre in tema di stabilizzazione   e di condividere un percorso amministrativo che caratterizzerà i prossimi anni di attività della Teateservizi. In definitiva si i riparte da questo accordo per archiviare il passato e costruire insieme un futuro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento