Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

I bollettini della Tari arrivano in ritardo: nessuna sanzione per i cittadini

In tanti non hanno ricevuto l'avviso, nonostante la prima rata si dovesse pagare entro il 31 maggio scorso

I bollettini della Tari sono inviati in ritardo dalla Soget, per cui molti cittadini di Lanciano ancora non hanno ricevuto l'avviso di pagamento, nonostante il termine ultimo per il pagamento della prima rata fosse fissato al 31 maggio. 

Dunque, non saranno sottoposti al pagamento di una sanzione, dato che il ritardo non dipende da loro.  

 Come riportato nell'avviso bonario, il pagamento potrà essere effettuato a rate o in unica soluzione, entro 10 giorni dal ricevimento dello stesso se pervenuto successivamente alla prima scadenza indicata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bollettini della Tari arrivano in ritardo: nessuna sanzione per i cittadini

ChietiToday è in caricamento