Cronaca Vasto

Tartarughe e animali acquatici di origine sconosciuta nel laghetto della villa: il Comune di Vasto presenta una denuncia

La denuncia per rinvenimento di animali potenzialmente esotici di provenienza sconosciuta è stata inoltrata ai Carabinieri, alla Asl 2 Lanciano-Vasto -Chieti e al Raggruppamento Carabinieri Cites

Durante i lavori di ripulitura del laghetto della villa comunale di Vasto, sono stati rinvenuti animali acquatici, fra cui tartarughe, di provenienza sconosciuta. Per questo motivo, il Comune ha presentato denuncia di rinvenimento di animali potenzialmente esotici di provenienza sconosciuta ai Carabinieri, alla Asl 2 Lanciano-Vasto -Chieti e al Raggruppamento Carabinieri Cites.

Lo fa sapere l'assessore ai Servizi manutentivi, Gabriele Barisano. Esiste infatti un' apposita normativa relativa al rinvenimento o possesso di animali esotici. E il Comune di Vasto attualmente non dispone di professionalità idonee alla classificazione delle specie rinvenute, al fine di stabilire se queste ultime siano o meno riconducibili a quelle indicate nella “Black List”.

Insieme alla denuncia, sono state chieste informazioni sulle procedure da adottare al fine di non arrecare danni all’ambiente derivanti dalla possibile diffusione della specie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartarughe e animali acquatici di origine sconosciuta nel laghetto della villa: il Comune di Vasto presenta una denuncia

ChietiToday è in caricamento