Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Vasto

Tartaruga impigliata in una rete da pesca salvata dalla guardia costiera [FOTO e VIDEO]

L'esemplare di “caretta caretta" era a 500 metri dalla costa di Vasto: fortunatamente non ha riportato lesioni e, una volta liberata, ha ripreso il largo

Era rimasta impigliata in una rete senza riuscire a liberarsi. Fortunatamente, la tartaruga marina nella tarda mattinata di oggi è stata notata a 500 metri dalla costa, in prossimità del litorale di Vasto Marina, da un diportista, che ha subito allertato la guardia costiera. 

Immediatamente è stato disposto l’intervento del battello veloce GC B14 per tentare il salvataggio dell’esemplare e verificarne lo stato di salute.

Alle 12.45 circa, il personale della guardia costiera a bordo del battello ha individuato la tartaruga, appartenente alla specie “caretta caretta”, constatandone l’evidente stato di sofferenza, essendo rimasta intrappolata in una rete da posta regolarmente segnalata.

L’esemplare, della lunghezza di circa 40 centimetri, fortunatamente non presentava alcuna lesione. 

Nonostante i continui tentativi della tartaruga di divincolarsi autonomamente, dopo diversi minuti l'equipaggio è riuscito a liberarla dalla rete. Dopo aver finalmente rimosso l’ultimo filo che la tratteneva, l'animale si è allontanato rapidamente verso il largo. 

La guardia costiera di Vasto invita tutti i cittadini a segnalare sempre, con tempestività, tutti gli avvistamenti o eventuali spiaggiamenti di specie protette ferite o in difficoltà (tartarughe marine, delfini, cetacei, ecc.), al fine di poter attivare la rete di soccorsi e l'intervento immediato del personale specializzato (biologi marini, medici veterinari, etc.), teso al salvataggio di queste specie, molte delle quali in via di estinzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga impigliata in una rete da pesca salvata dalla guardia costiera [FOTO e VIDEO]

ChietiToday è in caricamento