menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliate le corse degli autobus fuori dal territorio comunale: modificati i percorsi di 3 e 3/

Le linee che collegano Chieti a Manoppello Scalo non prevederanno più il transito in andata e ritorno sul territorio del Comune in provincia di Pescara

Le linee del trasporto pubblico urbano della città di Chieti non raggiungeranno più territori fuori dalla provincia. A risentirne, dunque, saranno le linee gestite dalla società La Panoramica 3 e 3/, che collegano Chieti, lo Scalo e Manoppello Scalo. Lo fa sapere il Comune, che parla di "riduzioni di percorso".

Spiega l'assessore ai Trasporti Mario Colantonio:

In questi ultimi anni, nonostante i reiterati tagli economici effettuati dalla Regione Abruzzo sul settore trasporti, con la conseguente razionalizzazione delle corse, si è lavorato alacremente per garantire i pieni servizi del Trasporto Pubblico Locale ai cittadini di Chieti. L’impegno dell’amministrazione comunale prosegue in tal senso con il recupero, tra alcuni giorni, di alcune corse su delle linee urbane che in questi anni hanno subito maggiori razionalizzazioni, senza escludere migliorie del servizio in nuove zone della città che reclamano modifiche sul trasporto pubblico.

A fronte di ciò, al fine di recuperare le risorse economiche necessarie alle modifiche programmate e poiché non è più possibile garantire servizi esterni al territorio comunale a discapito dei cittadini residenti a Chieti.

Il tracciato delle linee 3 e 3/, totalmente pagato dal Comune di Chieti, vedrà la modifica dei percorsi con l’arrivo in località “Ponte Calabrese”, a confine di Manoppello, o al rondò in ingresso a Manoppello Scalo, evitando quindi il transito in andata e ritorno su tutto il percorso urbano di Manoppello Scalo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento