menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo anno scolastico, tagli all'assistenza disabili: i sindacati convocano un'assemblea pubblica

Un danno che crea problemi agli studenti interessati e agli operatori, che subiscono un taglio delle ore e dei compensi

Assemblea pubblica, venerdì 20 settembre, per discutere con le famiglie dei tagli ai servizi di assistenza ai disabili da parte del Comune di Chieti. L'incontro, in programma alle ore 17, nel centro Ragazzi 2000, in piazza San Pio X, a Chieti Scalo, è organizzato da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Confsal Fenal, Usb Pi. 

Con l'inizio dell'anno scolastico, infatti, i servizi affidati dal Comune a Chieti Solidale sono partiti in ritardo, ieri, e non al suono della prima campanella (anticipata in molte scuole cittadine). Ma, a questo disagio, si aggiunge un taglio che crea diversi problemi alle famiglie interessati: l'ente ha eliminato il servizio di assistenza specialistica scolastica per gli alunni diversamente abili che fruiscono della legge 104. L'assistenza, garantita fino allo scorso anno scolastico, è stata invece negata in questo, come stabilito dalla determina pubblicata dal Comune venerdì scorso. 

"Questa spiacevole e incresciosa situazione - denunciano i sindacati - è solo l'ultima scelta, in ordine di tempo, che va a colpire e gestta nella disperazione decine di famiglie e nega i diritti più elementari a soggetti già svantaggiati". 

Ma a risentire della situazione non sono soltanto le famiglie, bensì anche gli operatori di Chieti Solidale, che si sono visti ridurre le ore di servizio e dunque i compensi. "L'ennesimo taglio - lamentano i sindacati - che, per risanare le casse comunali, si abbatte sui più deboli e bisognosi: è inaccettabile". 

Ecco perché tutte le famiglie e i cittadini interessati dalla situazione sono invitati all'assemblea di venerdì, per valutare le iniziative da mettere in campo per ripristinare il servizio eliminato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento