Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino: sversano materiale edile in discarica abusiva "per lavoro"

Tre uomini intenti a sversare materiale edile in una discarica abusiva in via Aterno sono stati colti in flagranza di reato dalla Polizia Municipale alla quale hanno detto di essere stati contattati da una ditta di Pescara

Sono stati colti in flagrante mentre erano intenti a sversare materiale edile in una discarica abusiva in via Aterno: tre uomini di nazionalità romena, G.S. di 39 anni, B.P. di 21 anni e C.M. di 31 anni, sono stati intercettati ieri sera dalla Polizia Municipale che li ha identificati e condotti al Comando di via D’Azeglio per le procedure di rito.

I tre erano intenti a scaricare i rifiuti da un furgone bianco, poi risultato intestato ad un quarto romeno e privo del necessario certificato di passaggio di proprietà, fermo sul ciglio della carreggiata.
Fermati da due agenti della Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli che continuamente monitorano il territorio in funzione anti-abusivi, i tre sono stati segnalati alla Procura della Repubblica e sono stati costretti a ripristinare il sito dove avevano abbandonato il materiale edile di risulta e a contattare una ditta specializzata per lo smaltimento dei rifiuti in una rimessa autorizzata.

Una volta certificato lo smaltimento e ripristinato il sito di via Aterno, i tre sono stati multati ed hanno dichiarato di essere stati contattati da una ditta di Pescara, di cui non ricordavano il nome, per caricare i rifiuti edili, senza sapere indicare con precisione il luogo. Per il trasferimento dei materiali nella discarica abusiva i tre avrebbero ricevuto 100 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: sversano materiale edile in discarica abusiva "per lavoro"

ChietiToday è in caricamento