rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
Cronaca Giuliano Teatino

Svaligiata la casa di un imprenditore 87enne: rubate banconote per 300mila euro

Il furto risale a domenica scorsa in una frazione di Giuliano Teatino

Villa svaligiata e bottino cospicuo per i ladri. Domenica scorsa in una frazione di Giuliano Teatino un imprenditore 87enne ha denunciato un furto nella sua villa. L’uomo, pare all’interno di un armadio, custodiva 300mila euro in banconote rubate dai banditi.

Il padrone di casa è uscito al mattino per andare a una festa insieme ai parenti. I ladri, che probabilmente lo tenevano d'occhio, hanno approfittato della sua assenza per colpire.

Per introdursi nella villetta hanno rotto una finestra al pianoterra; a quel punto, hanno avuto tutto il tempo a disposizione per portare a termine l'impresa criminale e far perdere le proprie tracce.

L'imprenditore, rientrato a casa intorno alle ore 20, si è subito reso conto della "sgradita visita". 

Sul colpo sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Ortona, coordinati dalla procura della Repubblica di Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiata la casa di un imprenditore 87enne: rubate banconote per 300mila euro

ChietiToday è in caricamento