Dramma a Francavilla: cade dal secondo piano e muore a 38 anni

È accaduto in viale Maiella, nei pressi della piscina comunale, vana ogni manovra di rianimazione. Sul posto è arrivato anche il sindaco Luciani

La foto diffusa dal sindaco Antonio Luciani

Dramma nella mattinata di oggi, a Francavilla al Mare. Un uomo di 38 anni, C.P., si è buttato dal secondo piano della palazzina in cui viveva, in viale Maiella, non distante dalla piscina comunale, perdendo la vita. 

Immediatamente sono scattati i soccorsi e i sanitari del 118 hanno tentato di salvarlo, purtroppo invano. Sono intervenuti anche carabinieri e polizia. Sul posto è arrivato anche il sindaco Antonio Luciani, che ha diffuso la terribile notizia tramite Facebook. 

Secondo quanto si è appreso, l'uomo lavorava nelle forze dell'ordine fuori Abruzzo. Al momento, non è dato sapere cosa abbia potuto scatenare l'estremo gesto. 

Luciani, sempre sul social, ha lasciato un pensiero sull'accaduto: 

Alla famiglia del giovane le nostre più sentite condoglianze, siamo sgomenti e ci interroghiamo sulle parti più nascoste e ingovernabili della mente umana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

  • La dea bendata torna a baciare la ricevitoria Luciani: vinti 50 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
ChietiToday è in caricamento