Dramma a Francavilla: cade dal secondo piano e muore a 38 anni

È accaduto in viale Maiella, nei pressi della piscina comunale, vana ogni manovra di rianimazione. Sul posto è arrivato anche il sindaco Luciani

La foto diffusa dal sindaco Antonio Luciani

Dramma nella mattinata di oggi, a Francavilla al Mare. Un uomo di 38 anni, C.P., si è buttato dal secondo piano della palazzina in cui viveva, in viale Maiella, non distante dalla piscina comunale, perdendo la vita. 

Immediatamente sono scattati i soccorsi e i sanitari del 118 hanno tentato di salvarlo, purtroppo invano. Sono intervenuti anche carabinieri e polizia. Sul posto è arrivato anche il sindaco Antonio Luciani, che ha diffuso la terribile notizia tramite Facebook. 

Secondo quanto si è appreso, l'uomo lavorava nelle forze dell'ordine fuori Abruzzo. Al momento, non è dato sapere cosa abbia potuto scatenare l'estremo gesto. 

Luciani, sempre sul social, ha lasciato un pensiero sull'accaduto: 

Alla famiglia del giovane le nostre più sentite condoglianze, siamo sgomenti e ci interroghiamo sulle parti più nascoste e ingovernabili della mente umana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

Torna su
ChietiToday è in caricamento