rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Chieti Scalo / Viale Benedetto Croce

Scalo, due universitari picchiati da coetanei fuori dal pub

L'aggressione martedì notte di fronte ad un frequentato locale di viale Benedetto Croce. Mercoledì mattina i due, marchigiani, sono andati al pronto soccorso. Uno dei due ha una frattura del setto nasale, ne avrà per 30 giorni. Non è la prima rissa che accende lo Scalo negli ultimi mesi

Sono stati picchiati martedì notte (11 marzo) intorno alle 4 di fronte ad un frequentatissimo pub di viale Benedetto Croce, allo Scalo, due studenti della D’Annunzio originari di San Benedetto del Tronto, di 24 e 22 anni. Al più giovane è stato rotto il naso e ne avrà per un mese; l’altro se l’è cavata con lievi contusioni e guarirà in pochi giorni.

Non è chiaro se i due amici abbiano litigato con qualcuno o se siano stati aggrediti senza alcun motivo. Quel che è certo è che mercoledì mattina (12 marzo) i due marchigiani si sono rivolti al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata per farsi medicare, raccontando di essere stati malmenati da un gruppetto di coetanei che non avevano mai visto.

Non è il primo episodio del genere che scuote le notti dello Scalo. Complice anche qualche bicchiere di troppo, nei mesi scorsi altri giovani sono stati coinvolti in risse o aggressioni, anche se non tutti hanno denunciato gli episodi alle autorità.

Per tamponare questo e altri disagi nel rapporto fra gli studenti e la città, proprio oggi pomeriggio (giovedì 13 marzo) alle 17.30 l’associazione Ga ha organizzato un’assemblea aperta anche e soprattutto ai fuorisede per avanzare idee e proposte a tutela dei più giovani. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalo, due universitari picchiati da coetanei fuori dal pub

ChietiToday è in caricamento