Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Le studentesse del ‘Gonzaga’ in visita al Centro trasfusionale di Chieti

La classe IV C del Liceo delle scienze umane in visita ha seguito l'intero percorso della donazione del sangue. "Scopo dell'iniziativa, unica in Abruzzo, è di sensibilizzare i più giovani alla donazione del sangue" spiegano dalla Asl

I donatori del domani Centro trasfusionale dell'ospedale di Chieti. Questa mattina 21 studenti della classe IV C del Liceo delle scienze umane dell’Istituto magistrale “Isabella Gonzaga” di Chieti hanno visitato, accompagnati dall’insegnante Sandra Carducci, il servizio Immunotrasfusionale e day hospital ematologico.

Accolti dal direttore del servizio Patrizia Di Gregorio, hanno seguito l’intero percorso della donazione del sangue insieme ai medici, ai tecnici, agli infermieri del reparto e ai presidenti dell’associazione volontari italiani sangue (Avis) di Chieti, Giuseppe Di Meo, e di Roccamontepiano, Giovanni D’Urbano.

"Scopo dell’iniziativa, unica in Abruzzo, è di sensibilizzare i più giovani alla donazione del sangue, anche grazie alla quale il Servizio Immunotrasfusionale di Chieti riesce a erogare centinaia di migliaia di prestazioni sanitarie ogni anno. Il Centro - si legge in una nota della Asl - cura i pazienti ematologici, esegue visite, svolge attività ambulatoriale e ha un ruolo di supporto fondamentale per le altre unità operative".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le studentesse del ‘Gonzaga’ in visita al Centro trasfusionale di Chieti

ChietiToday è in caricamento