Cronaca Archi

Va in giro con un tirapugni in tasca, studente denunciato ad Archi

Denunciato a piede libero per porto abusivo di armi durante un controllo in auto

Uno studente di 19 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione di Archi per porto abusivo di armi. Il giovane, fermato durante un controllo alla circolazione stradale mentre era a bordo di un’auto con altri due amici, è stato trovato in possesso di un tirapugni a quatto anelli con punte in acciaio.

I carabinieri vedendo lo studente inspiegabilmente nervoso e pensando che potesse nascondere della sostanza stupefacente, hanno proceduto ad una perquisizione personale rinvenendo così, nella tasca della sua giacca, il tirapugni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in giro con un tirapugni in tasca, studente denunciato ad Archi

ChietiToday è in caricamento