menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischio sismico nelle scuole: Striscia la Notizia a Chieti

L'inviato Pinuccio racconta che il 93% delle scuole abruzzesi non raggiunge il livello 1 della scala dell'indice di vulnerabilità

Le scuole poco sicure di Chieti e di tutto l’Abruzzo arrivano a Striscia La Notizia. Ieri sera è andato in onda il servizio dell’inviato Pinuccio in cui, con l’ausilio del giornalista Lorenzo Colantonio, si è parlato del problema degli indici di vulnerabilità pari o di poco superiori allo zero in gran parte degli edifici.

Poi il collegamento davanti all’istituto tecnico industriale, “una delle scuole a rischio vulnerabilità vulnerabilità pari allo 0, il minimo” ha ricordato l’inviato.  “Ha senso qui fare i lavori se poi il rischio sismico rimane sempre alto?” si chiede.

Le scuole di Chieti non stanno in piedi: il corteo

“Le scuole sono vecchissime – dice Anna Paola Fasoli, del comitato Scuole Sicure Chieti - sono costruite su vecchie strutture con metodologie non adeguate. E’ vero anche che Chieti fino al 2002 non era zona sismica"

“Questa emergenza non può essere gestita dalle istituzioni locali, come le Province che non hanno fondi: dovrebbe essere lo Stato a impegnarsi a proporre scuole sicure” sentenzia Pinuccio annunciando che il suo tour per le scuole toccherà tutta l’Italia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento