menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada dei Parchi, Mit: "limitare transito dei veicoli pesanti"

Relazione consegnata al ministro Toninelli e alle prefetture abruzzesi. Otto i viadotti interessati

Una relazione dell'Ufficio ispettivo territoriale di Roma del Mit sullo stato di alcuni dei viadotti della A24-A25 è stato inviato al ministro Toninelli e alle quattro prefetture abruzzesi. 

"Il decadimento manutentivo riscontrato, associato all'incremento dei carichi di esercizio rispetto all'epoca di costruzione, è tale da non poter dimostrare il raggiungimento di adeguato standard di sicurezza con il regolare transito della circolazione e - si legge nella relazione firmata dal dirigente del Mit, Placido Migliorino - particolare attenzione va posta nella regolamentazione del transito dei veicoli pesanti, in particolare su 8 viadotti che, come dimostrato nelle verifiche di sicurezza, inducono sollecitazioni critiche specialmente agli impalcati e alle solette". 

Il documento è stato elaborato al termine del ciclo straordinario di ispezioni effettuato a inizio ottobre. In particolare, si legge sempre nella relazione, "le verifiche di sicurezza strutturali eseguite, sia sulle pile che sui viadotti, hanno restituito risultati molto esigui in termini di coefficiente di sicurezza".

Richiesta alla concessionaria del tratto autostradale di monitorare "le deformazioni degli impalcati sotto l'azione dei carichi di esercizio, definendo le soglie di allerta che precludono allo stato limite di esercizio dell'infrastrutture".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento