rotate-mobile
Cronaca Vasto

Perseguita e minaccia la ex convivente con la pistola: denunciato

Denunciato un 55enne residente a Vasto: l'uomo non potrà avvicinarsi alla vittima e al figlio. L'inucbo è cominciato quando la donna ha deciso di andare via da casa con il figlio

Dopo aver deciso di interrompere la relazione con l'uomo con cui conviveva da sei anni e di lasciare l'abitazione insieme al figlio, è cominciato l'incubo per una donna straniera residente a Vasto. Pedinamenti, ingiurie, minacce persino con la pistola, davanti alla scuola del figlio. E ancora: appostamenti nei pressi del posto di lavoro, alla fermata dell'autobus e nei luoghi frequentati dalla vittima.

Alla fine la donna si è convinta a denunciare per stalking l'ex: C.D., un 55enne pugliese anch'egli residente a Vasto. Il Tribunale locale ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinarsi a meno di 500 metri dalla vittima e dal figlio e dai luoghi abitualmente da loro frequentati.

Gli agenti commissariato, nel corso di una perquisizione domiciliare nell'abitazione dell'uomo, hanno sequestrato la pistola, risultata poi essere un'arma giocattolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita e minaccia la ex convivente con la pistola: denunciato

ChietiToday è in caricamento