rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Lanciano

Lanciano, picchia e perseguita la ex moglie: arrestato un 37enne

L’uomo già in passato era stato denunciato con le accuse di percosse e lesioni nei confronti della donna, dopo la separazione. E' finito agli arresti domiciliari

Un uomo di 37 anni è stato arrestato a Lanciano con le accuse di percosse, lesioni aggravate, violazione continuata degli obblighi di assistenza familiare e stalking nei confronti della ex moglie.

A far scattare le indagini dei carabinieri è stata la donna, vittima del 37enne, rivoltasi ai militari per chiedere aiuto. L’uomo, che già in passato era stato denunciato con le accuse di percosse e lesioni nei confronti della stessa dopo la separazione, non si era rassegnato e, come accertato dai carabinieri, oltre a non ottemperare agli obblighi di assistenza familiare disposti in sede di separazione, aveva iniziato a pedinare l’ex moglie tempestandola anche di messaggi e telefonate dal contenuto offensivo e minaccioso. Con il passare del tempo i suoi comportamenti sono diventati sempre più esasperanti e pericolosi: in più occasioni, ad esempio, l’aveva aspettata sotto casa per poi offenderla , una volta, anche aggredirla fisicamente,

Il gip del Tribunale di Lanciano, sulla base degli elementi raccolti, ieri ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, picchia e perseguita la ex moglie: arrestato un 37enne

ChietiToday è in caricamento