Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sessantacinquenne teatino perseguita la ex moglie: interviene la polizia

Il personale della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Chieti ha eseguito la misura di ammonimento quale strumento di contrasto alla violenza di genere

Il questore della provincia di Chieti ha disposto un provvedimento di ammonimento nei confronti di un 65enne teatino, ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della ex moglie.

Il provvedimento è stato eseguito nella giornata di oggi dal personale della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Chieti al termine di un’accurata istruttoria svolta anche attraverso l’ascolto di diversi testimoni, dopo la segnalazione della donna.

In caso di violazione delle prescrizioni imposte attraverso il provvedimento di ammonimento, l’uomo sarà deferito all’Autorità Giudiziaria per stalking. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sessantacinquenne teatino perseguita la ex moglie: interviene la polizia

ChietiToday è in caricamento